Corso alla terapia del suono

Aperte le iscrizioni per l’anno 2016/2017 – Inizio corso il 25 settembre 2016

alle ore 9.30 il e si terrà a BOLOGNA presso il Centro Yogaom Via Castellana 10/1

Di seguito le date dei corsi

  • 25 settembre 2016
  •  30 ottobre 2016
  •  20 novembre 2016
  •  11 dicembre 2016
  •  19 febbraio 2017
  • 19 marzo 2017
  • 9 aprile 2017
  • 21 maggio 2017
  • 18 giugno 2017

 

La tecnica alla terapia del suono viene utilizzata per vari scopi, non solo per problemi di salute (mal di testa, schiena, collo, affaticamento cronico, difficoltà di coordinazione motoria, iperattività, depressione, ecc.) ma anche per una crescita personale, spirituale meditativa.

Questa formazione parte dal presupposto che l’interessato sia disposto ad iniziare la sua conoscenza alla tecnica della terapia del suono, dimostrando un certo interesse per la formazione.

Tale formazione e tecnica è stata tramandata dagli sciamani del suono dall’America del Nord (indiani d’America) America latina, Asiatica, e Siberiana. Si può dire che è una formazione sciamanica del suono, adatta a tutti sia musicisti che non musicisti.

Gli attuali programmi di insegnamento sono frutto di più di vent’anni di sperimentazione pratica, sviluppo e perfezionamento nell’insegnamento a gruppi, seminari, con esperienze e approcci terapeutici estremamente diversi.

Un programma flessibile che si adatta ai diversi impegni di ognuno di noi, 15 incontri (una giornata al mese per una durata di 8 ore.

Docente: Terapista del suono Prof. Luca Vignali

PROGRAMMA:

2 incontri: due giornata di CAMPANE DI CRISTALLO:

- come imparare a suonare le campane di cristallo al silicio.

- imparare a conoscere i vari aspetti sia terapeutici che per l’autotrasformazione con i toni puri del cristallo

- conoscenza sull’attività dell’elettroencefalogramma (divenendo consapevoli che può variare, facendoci entrare in una condizione alterata di coscienza , poiché le parti differenti del cervello sono influenzate, rilasciando effetti chimici differenti che possono sopprimere il dolore, rafforzare la volontà e fare emergere talenti creativi, tutto ciò può farti vivere nuove consapevolezze provocando e portandoci ad un senso di rilassamento profondo).

La musica del cristallo ha la capacità di determinare variazioni positive nella nostra coscienza. Questi toni puri fanno vibrare il nostro corpo che ha un’affinità naturale con il quarzo, il corpo umano si compone di molte sostanze cristalline, come le ossa e una parte del DNA , cosi come la struttura cristallo- colloidale liquida del cervello.

Anche a livello muscolare, le nostre cellule contengono silicio, che equilibria le nostre energie elettromagnetiche, e queste hanno la stessa formula del cristallo naturale al quarzo.

- Come utilizzarle? Impareremo che con questi suoni si può rimodellare l’organizzazione del campo d’energia cellulare.

2 incontri: due giornate di CAMPANE TIBETANE:

- come utilizzare ed imparare a suonare le campane.

- vedere gli effetti che producono ed imparare il massaggio fisico con le campane tibetane, (quest’ultima tecnica è stata tramandata dagli sciamani dei suoni tibetani e mongoli allo stesso docente);

- sonorità e vibrazioni delle campane tibetane, e vedremo come al giorno d’oggi la consapevolezza, l’armonia alla composizione e sull’origine, allo studio trovano un terreno fertile d’applicazione dando un prezioso aiuto nella quotidianità.

2 incontri: due giornate con i DIAPASON VIBRAZIONALI, TUNING FORKS E SUONO PUNTURA.

- Questa modalità del suono usa dei diapason particolari disegnati appositamente per il rilassamento e l’equilibrio.

Con questi strumenti utilizzeremo tecniche molto antiche, provenienti dalla Siberia, dall’America settentrionale, hanno effetti sul cervello, sull’organo vestibolare e sul sistema nervoso e sono basati su dei rapporti e delle frequenze.

Durante questo processo il corpo si allinea, riducendo anche l’attività delle onde celebrali, inducendo stati di rilassamento.

Inoltre si utilizza il suono puntura (proiezione del suono) come l’ago puntura, si usa prevalentemente sul corpo, gli effetti hanno dell’incredibile.

2 incontri: due giornate con MUSICHE E CD:

- musiche e cd, come ascoltarli, come agisce, e gli effetti delle varie musiche, a livello terapeutico o nelle varie azioni della vita quotidiana.

- come imparare gli intervalli musicali e come agisce l’ascolto consapevole nell’ascolto, e come utilizzare tutto ciò con le persone.

2 incontri due giornate con la VOCE:

- impare ad utilizzare la propria voce, non mantra o parole specifiche ma tecniche sciamaniche che permettono di proiettare la vibrazione della voce sul corpo, un processo di iniziazione alle grandi tradizioni misteriche del passato. Dai toning ai overtone canti armonici e alle vocali e consonanti.

2 incontri: due giornate C.M.V.M.I. (corpo, movimento, voce, musica, immaginazione):

- apprendere il movimento con la musica, voce ed immagine per liberare le emozioni le tensioni con la musica , la voce, il corpo.

1 incontro: una giornata di ANATOMIA DEL SUONO:

- la struttura del suono nella terapia, potenziare l’apprendimento, la creatività e soprattutto l’intuizione per scopi terapeutici, nella musica, gli elementi che permettono di fare terapia con il suono.

2 incontri: due giornate di TIROCINIO-APPRENDIMEN-TO

- come fare terapia anche in gruppo quindi la pratica della terapia del suono. Un apprendimento basato sull’esperienza.

UN APPRENDIMENTO BASATO SULL’ESPERIENZA
Le dimostrazioni e gli esercizi pratici sono aspetti del programma di ogni incontro. Vengono riuniti in una forma che possa essere immediatamente integrata nella pratica quotidiana. Va tuttavia sottolineato che lo scopo è quello di incoraggiare e sostenere un approccio oggettivo e soggettivo con il suono.

Livello avanzato: offrirà delle combinazioni appositamente personalizzate. Verrà dato un supporto continuo una volta completato il corso.

Ogni studente riceverà un attestato di partecipazione che lo aiuterà a creare una rete locale o a partecipare ad una rete esistente per scambiare informazioni o sviluppare ulteriormente le proprie competenze.

L’attestato verrà rilasciato solo ed esclusivamente con la presenza del 75% delle ore totali.

La struttura portante del corso sarà la PRATICA.

Un’ulteriore estensione del programma è rappresentata da 2 uleriori incontri di approfondimento e aggiornamento.

Il corso si adopera al meglio per sostenere ed incoraggiare lo sviluppo dei partecipanti ad ogni livello, offrendo anche l’opportunità  di partecipare a seminari come tirocinante con il conduttore, quindi supervisionati, l’unica condizione è che trascorra un arco di tempo ragionevole da un incontro e l’altro (solitamente un mese) per poter assorbire le proprie capacità di ascolto e rivedere gli appunti.

UN SUPPORTO CONTINUO: una volta completata la formazione ogni studente riceve un attestato di partecipazione che lo aiuterà a creare una rete locale o a partecipare ad una rete esistente per scambiare informazioni o sviluppare ulteriormente le proprie competenze.

LUOGO DI INCONTRO: per rendere più agevole il corso si è scelta una struttura adatta, piacevole e ben attrezzata.

La sede scelta si trova a Bologna presso il Centro Yogaom Via Castellata 10/1, zona in cui sono disponibili sistemazioni alternative.

Gli orari effettivi dei corsi vengono confermati anticipatamente.

E’ consigliabile un abbigliamento comodo, evitando di indossare monili che possono interferire con la tecnica pratica.